Gli studiosi hanno insinuato una giorno in precedenza nel 60 d

Riconoscere una tempo al Vangelo di Tommaso e alquanto accordo cosicche e macchinoso amico rigorosamente per che giorno si sta assegnando. C. ovvero fino al 140 d.C., verso seconda quale il Verita assoluta di Tommaso tanto con targa mediante il centro originario dei detti, oppure sopra il testo stampato dall’autore, o durante i testi greci ovvero copti, oppure sopra paralleli con altra studio letterario.

Valantasis anche estranei studiosi sostengono come e oscuro attribuire Tommaso cosicche, che razza di decisione di logia privo di una sensuale narrativa, i singoli detti potrebbero abitare stati aggiunti per gradi nel tempo. Valantasis momento Tommaso al 100 – 110 d.C., con ritaglio del materiale certamente originario dal anteriore sfoglia che tipo di e inattuale al 30 – 60 d.C. JR Porter datazione il Verita assoluta di Tommaso alcuno piuttosto tardi, al 250 d.C.

Gli studiosi di solito rientrano durante qualcuno dei coppia campi principali: indivisible “gamma originario” che razza di privilegia una data per il “nucleo” compresa frammezzo a gli anni 50 anche 100, facciata oppure come presente aborda argomento dei vangeli canonici; ed indivisible ancora naturale “insieme intempestivo” come favorisce una data nel II mondo, ulteriormente la paura dei vangeli canonici.

Forma del Buona novella

Theissen ed Merz sostengono che il specie di una decisione di detti come stata una delle prime forme ove e status tramandato sensuale verso Gesu. Asseriscono che tipo di altre raccolte di detti, che razza di la inizio Q e la decisione inferiore pie neppure sopravvivono piu come autenticazione indipendenti, anche ad esempio non sopravvivono raccolte successive mediante questa correttezza. Marvin Meyer ha anche prudente quale il fatta di una “volonta di detti” e indicativo del I periodo, anche quale per appunto l'”tecnica di parabole senza ingrandimento allegorica” ??sembra prevenire i vangeli canonici.

Indipendenza dai Vangeli sinottici

Stevan L. Davies sostiene ad esempio l’apparente indipendenza dell’ordinamento dei detti durante Tommaso da colui dei lui paralleli nei sinottici esposizione quale Tommaso non epoca evidentemente sottomesso https://datingranking.net/it/fling-review/ dai vangeli canonici anche presumibilmente li precedette. Diversi autori sostengono che qualora i logia per Tommaso hanno paralleli nei sinottici, la adattamento con Tommaso ripetutamente sembra oltre a vicina aborda ragione. Theissen ancora Merz danno i detti 31 ed 65 che razza di esempi di attuale. Koester e si, citando soprattutto le parabole contenute nei precetti 8, 9, 57, 63, 64 ed 65. Nei pochi casi dove la variante con Tommaso sembra derivare dai Sinottici, suggerisce Koester, cio potrebbe essere doveroso all’influenza di la uomo che razza di ha trasferito il elenco dal ellenico al copto.

Koester sostiene addirittura che tipo di l’assenza di materiali narrativi (ad esempio quelli ad esempio si trovano nei vangeli canonici) in Tommaso chavire inconcepibile quale il nuovo testamento tanto “un duttile sostanza untuosa dai vangeli del Buona novella”. Cita anche l’assenza dei detti escatologici ritenuti caratteristici di Q verso scoprire l’indipendenza di Tommaso da quella principio.

Intertestualita mediante il nuovo testamento di Giovanni

Un aggiunto questione per una precedentemente giorno e quello che alcuni studiosi hanno consigliato e un’interazione con il Verita assoluta di Giovanni anche la logia di Tommaso. I paralleli in mezzo a i due sono stati presi verso suggerire che razza di la logia di Thomas abbia sorpassato il lavoro di John ed che tipo di quest’ultimo stesse rispondendo base per luogo a Thomas, in indivisible conflitto reale ovvero simulato. Questa apparente logica e stata sottolineata da diversi studiosi del Buona novella, per corretto Gregory J. Riley, April DeConick anche Elaine Pagels . Anche se differiscano nell’approccio, sostengono ad esempio diversi versetti del Nuovo testamento di Giovanni sono ideale compresi ad esempio risposte verso una popolazione tomasina addirittura alle connue credenze. Pagels, per esempio, dice che il buona novella di Giovanni fa due riferimenti all’incapacita del puro di dare la chiarore divina. Contrariamente, molti detti di Tommaso si riferiscono appata bagliore nata ‘dentro’.